Le tecnologie integrate Siemens abilitano il cambiamento che negli edifici trova il primo ed essenziale protagonista

Il riscaldamento globale, gli eventi climatici estremi e le conseguenze della recente pandemia non hanno fatto altro che porre un ulteriore accento su ciò che ormai è chiaro e tangibile a tutti: è necessario agire rapidamente e trasformare i nostri edifici affinché siano in grado di ridurre significativamente il loro impatto energetico e, al contempo, abilitare nuove e differenti modalità d’uso degli spazi abitativi.

La mission di Smart Building Alliance è quella di promuovere e accelerare, con azioni concrete, questa trasformazione; facendo leva su una rete di aziende orientata a realizzare quella che è stata definita la cosiddetta terza rivoluzione urbana.
Con questa prospettiva e con queste finalità, Siemens ha deciso di entrare a far parte di questo network strategico.

Nel pieno della trasformazione digitale, le città si rinnovano per rendersi più sostenibili, ricettive e resilienti. Le tecnologie integrate abilitano il cambiamento che negli edifici trova il primo ed essenziale protagonista.
L’edificio si evolve grazie all’automazione delle discipline di cui è composto, riducendo progressivamente il proprio impatto ambientale e innescando così un percorso virtuoso che muove verso un miglioramento delle città sia in termini di vivibilità per i cittadini sia di sostenibilità per l’ambiente in generale.

In questo scenario, assistiamo alla messa in scena dell’innovazione tecnologia, assolutamente necessaria ma non sufficiente. Se vogliamo ridurre in modo significativo gli sprechi, i consumi e le emissioni inquinanti degli edifici e delle città, oltre alle logiche classiche associate all’automazione e al risparmio energetico, dobbiamo considerare il comportamento delle persone che abitano questi ambienti.

La strategia deve essere quella di far coincidere i benefici per la persona in termini economici e di comfort con quelli per l’ambiente in senso lato.
Le tecnologie tuttora a disposizione possono abilitare questo processo, dimostrandosi sempre più semplici da usare e immediate nel visualizzare i benefici di determinate azioni e comportamenti nell’uso consapevole e responsabile dell’energia (ma non solo) per se stessi e per l’ambiente. Affinché queste soluzioni tecnologiche siano concretamente applicabili, occorre che siano economicamente sostenibili (breve ritorno dell’investimento), scalabili, implementabili in qualsiasi contesto – senza il bisogno di interventi idraulici e/o di muratura aggiuntivi – e facili da installare e da utilizzare.

I prodotti, i sistemi e le soluzioni presentate da Siemens muovono tutte in questa direzione: abilitano l’automazione degli edifici garantendo semplice e rapida installazione in qualsiasi contesto (nuovo e storico), senza richiedere modifiche impiantistiche (grazie alla tecnologia wireless), integrandosi in cloud con i sistemi di monitoraggio e gestione dell’energia (tramite ripartitori e misuratori di calore) che consentono agli utenti di prendere maggiore coscienza dei propri consumi e quindi di prendere scelte più consapevoli in termini di comportamenti energetici.

Queste informazioni, disponibili tramite app, consentiranno alle persone che abitano gli edifici di verificare abitudini e costi correlati e di innescare comportamenti più virtuosi che – a parità di comfort – consentiranno di ridurre in modo significativo sprechi energetici ed emissioni inquinanti correlate, ottenendo conseguentemente anche un tangibile risparmio economico.

 

 

 

 

 

 

Stiamo utilizzando i cookie sul nostro sito web

Conferma se accetti i nostri cookie di tracciamento. Puoi anche rifiutare il tracciamento, in modo da poter continuare a visitare il nostro sito Web senza che alcun dato venga inviato a servizi di terze parti.