Un 2021 entusiasmante apre le porte ad un Nuovo Anno ricco di prospettive e possibilità

 

 Un anno ricco di eventi ed appuntamenti volti a dare notizia ed approfondimento ai temi caldi che ruotano attorno all’edificio intelligente.
Primo fra tutti, sicuramente, la digitalizzazione dei nostri edifici.

Smart Buildings Alliance Italia, di fatto, non ha ancora compiuto il suo primo anno di vita: nata a febbraio 2021, con il significativo payoff “for smart cities” a mo’ di dichiarazione di intenti. Ha da subito svelato il proprio approccio sistemico al processo di innovazione tecnologica e il suo obiettivo finale, cioè rendere migliori e sostenibili i luoghi della vita grazie al digitale.

Già dal preambolo dello statuto, che esordisce con “stiamo esaurendo il nostro capitale “Terra” ed è urgente agire”, è emersa subito come la rivoluzione digitale debba essere per tutti noi un’occasione d’oro per rimettere al centro l’uomo e le sue esigenze, nel quadro di un ambiente da salvaguardare.

E così abbiamo operato, con il grandissimo supporto di tutti coloro che ci hanno aiutato negli intenti e nell’operatività, dagli associati ai partner, da Smart Building Italia a Smart Building Expo e Key Energy.
Obiettivi alti, quelli della nostra Associazione, che in 10 mesi circa abbiamo perseguito con dedizione e costanza, e l’impiego di numerosi relatori intervenuti nei tanti webinar in programma nel corso dell’anno e, ovviamente, durante la recente Smart Building Expo e la Milano Smart City Conference 2021, che hanno saputo cogliere appieno la sfida e le tematiche da approfondire portando sui vari palcoscenici il loro sapere prezioso per diffondere la cultura dell’innovazione in tema dell’edificio intelligente.

A tutti voi, come al comitato scientifico, esecutivo e direttivo di Smart Builsings Alliance, al Tesoriere e al Vicepresidente, va il mio personale ringraziamento per aver supportato con impegno e conoscenza gli argomenti a cuore dell’Associazione.

Profondamente siamo soddisfatti del lavoro svolto in questo 2021, e, con lo stesso entusiasmo siamo pronti ai prossimi 12 mesi del 2022 che ci attendono. Il tema principale, come anche il nostro obiettivo, ovviamente, sarà quello di puntare a diffondere la consapevolezza delle grandi opportunità e delle necessità circa la digitalizzazione degli edifici, che potrà mettere in relazione, con uno scambio di dati unico e sicuro, cittadini, edifici e città, comunità.

Altro obiettivo del prossimo periodo sarà sicuramente parlare della cyber security attorno a questo flusso di dati che questa digitalizzazione dei nostri buildings dovrà prevedere, tra i target del prossimo anno nonché tra i temi caldi della Milano Smart City Conference dello scorso novembre.
Per questo motivo l’aspettativa riguarda l’inserimento di ulteriori esperti appassionati che potranno integrare, se non generare, contenuti utili per le Commissioni ad oggi istituite e al lavoro per analizzare le migliori pratiche internazionali e tradurle in linee guida caldeggiate dall’Alleanza per il nostro specifico territorio, altamente innovativo e parzialmente rappresentato.

Con un rinnovato e sentito grazie da parte della nostra Associazione, auguro a tutti voi di trascorrere delle felici festività di Fine Anno, con l’augurio di ritrovarci energici e motivati già dai primissimi giorni del 2022.

Domenico di Canosa
Presidente di Smart Buildings Alliance

 

Stiamo utilizzando i cookie sul nostro sito web

Conferma se accetti i nostri cookie di tracciamento. Puoi anche rifiutare il tracciamento, in modo da poter continuare a visitare il nostro sito Web senza che alcun dato venga inviato a servizi di terze parti.